Noctua Edizioni

 

Contatti

 

Acquisti

 

 

Pagina iniziale

                                 

      

FILOSOFIA

 

POLITICA

 

STORIA

 

SAGGI

 

NARRATIVA

 

POESIA

 

TEATRO 

 

AFORISMI

 

MONTAGNA

 

DOCUMENTI

 

GENIUS LOCI

 

 

Il socialismo e la guerra

Lenin - Zinoviev

con un saggio di Francesco Ingravalle

pp. 110 - € 11,00 

Sommario

 

Introduzione

di Francesco Ingravalle

0.0. Estate 1914

1.1. Schema dell’opuscolo di Lenin e Zinoviev

1.2. Socialismo scientifico e guerra: le posizioni di Marx ed Engels e della Prima Internazionale

1.3. La Seconda Internazionale e la guerra

2.1. Verso la Terza Internazionale

3.1. Dopo il 1989

3.2. Osservazioni conclusive

 

IL SOCIALISMO E LA GUERRA

Prefazione alla prima edizione (estera)

Prefazione alla seconda edizione

Capitolo I - I principi del socialismo e la guerra degli anni 1914-15

L’atteggiamento dei socialisti di fronte alle guerre

I tipi storici delle guerre dei tempi moderni

Differenza fra guerra di aggressione e guerra di difesa

La guerra attuale è una guerra imperialistica

La guerra fra i maggiori schiavisti per la conservazione ed il rafforzamento della schiavitù

"La guerra è la continuazione della politica con altri mezzi" (e precisamente con mezzi violenti)

L’esempio del Belgio

Per che cosa combatte la Russia?

Che cos’è il social-sciovinismo?

Il Manifesto di Basilea

Falsi ricorsi a Marx ed Engels

Il crollo della II Internazionale

Il social-sciovinismo è opportunismo pienamente sviluppato

L’unità con gli opportunisti è l’unione degli operai con la "propria" borghesia nazionale, la scissione della classe operaia internazionale rivoluzionaria

"Kautskismo"

La parola d’ordine dei marxisti è la parola d’ordine della socialdemocrazia rivoluzionaria

L’esempio della fraternizzazione nelle trincee

L’importanza dell’organizzazione illegale

Sulla sconfitta del "proprio" governo nella guerra imperialistica

Sul pacifismo e sulla parola d’ordine della pace

Il diritto delle nazioni all’autodecisione

Capitolo II - Le classi ed i partiti in Russia

La borghesia e la guerra

La classe operaia e la guerra

Il gruppo operaio socialdemocratico russo alla Duma e la guerra

Capitolo III - La ricostituzione dell’Internazionale

Il metodo dei social-sciovinisti e del "Centro"

La situazione nell’opposizione

Il partito operaio socialdemocratico russo e la III Internazionale

Capitolo IV - Lo storia della scissione e l’attuale situazione dello socialdemocrazia in Russia

Gli "economisti" e la vecchia "Iskra" (1894-1903)

Il menscevismo ed il bolscevismo (1903-1908)

Il marxismo ed il liquidatorismo (1908-1914)

Il marxismo e il social-sciovinismo (1914-1915)

La situazione attuale nella socialdemocrazia della Russia

I compiti del nostro partito

Bibliografia essenziale

Indice terminologico

Indice dei nomi

 

 

Noctua Edizioni      Contatti - Acquisti - Pagina iniziale