Noctua Edizioni



Genius Loci

Pothos

Luisa Rinaldi

pp. 112 - € 12,00


Pothos

Come ora nella mia testa
si affollavano le immagini,
rocce fossili conchiglie volti,
quando decisi che l’arte è figlia del surplus,
la politica, il sociale sono il campo della vita
la religione il campo della verità.
Non riconoscevo il volto di pothos
che mi muoveva con la forza della sua nostalgia antica
di un mondo fantastico,
con la forza delle onde del mare.
Mi sono travestita del mito,
come su ali di farfalla ho indossato ocelli terrifici
contro le mie passioni
mi sono ammalata di perfezionismo, di sindacalismo
e sono andata errando
dietro il dovere, voragine spalancata
in cui era precipitata la mia immaginazione.
Ho posto il delphinium azzurro
su di una tomba mancata.
La forza fallica primordiale
è stata domata da occhi di medusa
è stata domata dal canto delle sirene,
ho perso il mio doppio in un’emozione senza parole,
senza le immagini che tardi ho riafferrato.
Ma i rimpianti sono storia mancata
vivrò senza ricordi con una testa svuotata.
[Dal Testo]

Noctua Edizioni      Contatti - Acquisti - Pagina iniziale