Noctua Edizioni

 

Contatti

 

Acquisti

 

 

Pagina iniziale

                                 

      

FILOSOFIA

 

POLITICA

 

STORIA

 

SAGGI

 

NARRATIVA

 

POESIA

 

TEATRO 

 

AFORISMI

 

MONTAGNA

 

DOCUMENTI

 

GENIUS LOCI

 

I nibelunghi

 

pp. 202 - € 15,00

Fra tutti i poemi eroici della Germania la Canzone dei Nibelunghi è la più complessa e possente. Essa si estende su tutto il mondo germanico, dal Reno all’Inghilterra e Danimarca, alla Norvegia e all’Islanda, alla Groenlandia, alle isole Fär Öer; poi ancora dal Reno verso mezzogiorno e il sud-est. Se anche restiamo nell’incertezza che già nei tempi primordiali si sia cantato del combattimento di Siegfried col drago, della morte dello splendido eroe, è sicuro che nel VI e VII secolo d.C. esistevano canzoni su Siegfried e Brunilde, sulla morte di Siegfried e sulla distruzione dei Burgundi.

Nel Nord possiamo seguire le canzoni dei Nibelunghi dal IX al XIII secolo; le grandi saghe che si fondano su di esse derivano dal XIV secolo. La canzone tedesca dei Nibelunghi sorse tra il XII e il XIII secolo, e fino al XV secolo venne sempre ricopiata e ampliata.

Nelle canzoni nordiche dei Nibelunghi si riflette tutta la storia dell’antica poesia epica nordica: dall’eroismo germanico fino alla cupa e selvaggia temerità, ma nessuna di esse si può misurare, per grandezza di concetti e ricchezza e determinatezza dei caratteri, col poema tedesco. (Dall’Introduzione)

 

 

Noctua Edizioni      Contatti - Acquisti - Pagina iniziale